Insieme contro gli sprechi - Auchan
Menu

La tua ricetta
per salvare il pianeta

Torna all'elenco delle ricette

Baccelli Ingrediente principale

Tagliatelle (zero sprechi) ai baccelli di fava
Ricette di Lisa Casali

Primo Piatto
tagliatelle-baccelli-fava

Preparazione
10 min

Cottura
15 min

Porzioni
4

Difficoltá
Media

Dieta
Senza latticini

Postato da
Lisa Casali
Milano ( MI )

*diritti riservati a Lisa Casali ecocucina.org
Preparazione

Che non vi venga in mente di buttare i baccelli delle fave! perchè scartereste un prodotto ottimo, che di base avete pagato visto che le fave fresche si vendono esclusivamente con il baccello. Pensate che di 1kg di fave solitamente si scarta almeno il 70% e fate il conto di quanti soldi buttate via, ma la ragione più importante per provarne i baccelli è che sono davvero buoni. Acquistate fava biologica o comunque non trattata. Conservate i baccelli, una volta che li avrete aperti per consumare le fave, in acqua fredda. Per cucinarli sbollentateli per qualche minuto in acqua quindi tagliateli come preferite (a listarelle, julienne, losanghe, ecc) e fateli saltare come fossero normali ortaggi. Il gusto leggermente erbaceo ricorda taccole e fagiolini.
Provate ad esempio i baccelli con questa semplice e gustosa ricetta: Tagliatelle ai baccelli di fava.

Preparazione
Lavate bene i baccelli. Tenete da parte le fave per la ricetta che preferite e conservate I baccelli per questa ricetta. Poichè si ossidano velocemente immergeteli in acqua fredda fino al momento dell’utilizzo. Portate ad ebollizione una pentola d’acqua bollente dove cuocerete anche la pasta. Tagliate i baccelli a fettine e sbollentateli nell’acqua bollente. In un’ampia padella scaldate 1 cucchiaio di olio e lo spicchio d’aglio. Unite il pane tagliato a cubetti e fate rosolare. Quindi unite le acciughe e schiacciatele con una forchetta. Unite i baccelli sbollentati e scolati e fate saltare qualche minuto. Regolate di sale. Cuocete la pasta, scolatela al dente e unitela al condimento. Fate saltare in modo da amalgamare bene la pasta con il condimento. Suddividete la pasta nei piatti da portata e completate con un filo di olio a crudo e una macinata di pepe.

Torna all'elenco